Utilizziamo i cookie per assicurarti una migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, solo per scopi statistici.
Per informazioni sui cookies, clicca qui. Continuando a navigare su questo sito accetti il loro impiego. OK
  • Seguici su

TORINO - Fino al 14 settembre presso la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli di Torino è possibile ammirare la mostra "Somos Libres II",una selezione di opere dalla collezione di Mario Testino a cura di Neville Wakefield.

"Somos Libres II" presenta opere dalla collezione privata di arte contemporanea del fotografo Testino che include artisti come Tauba Auerbach, Richard Avedon, Cecil Beaton, Glenn Ligon, Jonathan Monk, Ugo Rondinone, Cindy Sherman, Adriana Varejão e Andy Warhol.

Sul concetto che sottende a "Somos Libres II", Testino dichiara: «Il nostro inno nazionale in Perù inizia con ‘Somos libres seamoslo siempre’, che significa rimanere sempre liberi. Quando il Perù ottenne l’indipendenza dalla Spagna, siamo diventati un paese libero di esistere e di scoprire la nostra identità. Nel mio lavoro e nella scelta delle opere in questa mostra mi sono ispirato a questo e alla libertà da vincoli esterni che ispira gli artisti».


NEWS & EVENTI